BANCAREL’VINO

Nell’estate del 1983, sulla scia del successo del Premio Bancarella, si svolge la prima edizione del Premio Bancarel’Vino a Mulazzo. La rassegna, ideata con l’Unione Librai Pontremolesi e l’Accademia della Vigna Bianca e della Vigna Rossa, si proponeva di premiare un vino ed un libro sul tema. Fu un vero successo per l’originalità dell’idea. Oggi il Premio è entrato a far parte, di diritto, fra gli eventi più importanti della nostra terra. Due le sezioni del Premio che ricalca la forma del Bancarella: una dedicata al vino ed una dedicata al libro di argomento. Le giornate di Bancarel’Vino rappresentano inoltre un momento importante di confronto e di approfondimento: tavole rotonde, degustazioni, convegni tematici dedicati al vino, alla gastronomia, al turismo, arricchiscono l’offerta della rassegna. Non manca infine l’aspetto più squisitamente ricreativo: concerti, testimonial famosi, musica e teatro animano le vie dell’antico borgo creando atmosfere suggestive ed indimenticabili che richiamano a Mulazzo, ogni anno, migliaia di visitatori.

Foto edizione 2022

 

FESTA DEL LIBRO MONTEREGGIO

 

A Montereggio si tiene annualmente in estate , attualmente  nel mese di luglio ,la “Festa del Libro”. Scrittori e case editrici presentano i loro ultimi lavori. Il Paese dei Librai si popola di bancarelle di volumi antichi, rari ed usati, oltreché di nuove pubblicazioni. Per i cultori del libro sono giornate intense di acquisti, scoperte, convegni e dibattiti. Un’occasione anche per conoscere i propri scrittori preferiti, che si raccontano.
Collegato all’evento troviamo anche il SILENT BOOK CONTEST, un concorso internazionale per illustratori che si basa sull’intuizione geniale di riuscire a superare le barriere del linguaggio e delle varie culture, con racconti la cui trama si dipana attraverso l’uso esclusivo delle immagini. La stimolazione della fantasia nasce proprio dal profondo legame che il lettore ha con il canovaccio rappresentato dall’opera degli illustratori, su cui si costruiscono le interazioni con i personaggi. Nasce così un volume libero, aperto, che si fonda sull’illustrazione per creare un veicolo di comunicazione universale.
L’iniziativa riscuote un vasto consenso e ogni anno sono centinaia i progetti/libro che vengono inviati da vari paesi del mondo